La vera novità per quanto riguarda la nuova smart electric drive è che anche gli appassionati della forfour potranno potranno scegliere di mettersi alla guida di una vettura elettrica, così come quelli della versione cabrio. Smart sarà così il primo costruttore al mondo a proporre nella propria gamma sia modelli con motore a combustione interna sia modelli completamente elettrici a batteria. Il lancio è previsto per la primavera 2017.

Le caratteristiche sono sempre le stesse: grande divertimento alla guida, che rimane agile e versatile, diametro di volta ridotto, che nella biposto corrisponde perfettamente a quello della sorella a propulsione tradizionale, ossia 6,95 metri. Anche i colori e gli equipaggiamenti a richiesta soddisfano ogni tipo di esigenza: i modelli elettrici di smart assicurano la massima personalizzazione.

Interessanti anche le novità sulla ricarica della batteria: dall’autunno 2017 sarà disponibile a richiesta un caricabatterie rapido particolarmente potente da 22 kW, che consentirà di ricaricare la smart electric drive in tempi nettamente più brevi: meno di 45 minuti (0-80%) se, in base alle condizioni locali, è possibile una modalità di ricarica trifase.

La smart monta una batteria realizzata da Deutsche ACCUMOTIVE, società affiliata di Daimler: l’azienda, con sede a Kamenz, in Sassonia, realizza il cuore elettrico della smart electric drive già dal 2012.

Nella coda della smart electric drive è alloggiato un motore elettrico da 60 kW (81 CV) che trasferisce la sua potenza alle ruote attraverso un rapporto di trasmissione costante. A vettura ferma sviluppa subito una coppia di ben 160 Nm. L’autonomia è di circa 160 km, l’ideale per una mobilità a zero emissioni locali in città. La velocità massima è limitata elettronicamente a 130 km/h, a tutto vantaggio dell’autonomia. Grazie alle particolari caratteristiche prestazionali del motore elettrico, per la smart è sufficiente un unico rapporto di trasmissione fisso del cambio.

Inoltre, attraverso l’app “smart control” è possibile richiamare diverse informazioni di electric drive tramite smartphone, tablet o PC, oltre che azionare da remoto funzioni quali la preclimatizzazione o la ricarica intelligente. Rispetto al modello precedente le opzioni di azionamento sono state ampliate. Grazie alla possibilità di programmare due orari di partenza, non è necessario reimpostare ogni volta la ricarica intelligente e la preclimatizzazione per i percorsi abituali.

Commenti

commenti